Ragazzi - Krav Maga Libertas

Vai ai contenuti

Menu principale:

Ragazzi

Programmi

CINTURA GIALLA

  • LE CADUTE: Capriola in avanti (senza ostacolo) - Caduta indietro con capriola

  • LE POSIZIONI DEL CORPO: Guardia media (desta e sinistra) - Posizione di attesa (alta)

  • LE TECNICHE DI ATTACCO DI GAMBA: Ginocchiata frontale (montante) - Calcio frontale

  • LE TECNICHE DI ATTACCO DI BRACCIO: Gomitata frontale montante (ascendente) - Gomitata circolare esterna - Pugno diretto (alto/medio)

  • LE PRESE: Presa a un polso (con divincolamento semplice)

  • LE PARATE DI BRACCIO: Parata alta con un braccio di un colpo discendente alla testa - Parata media esterna (frontale) - Parata bassa (frontale)  

  • LE LEVE: Leva al polso - Leva al gomito - Leva alla spalla

  • ARGOMENTI DI (BREVE) DISCUSSIONE A SCELTA DELLA COMMISSIONE ESAMINATRICE: La difesa personale (scopi e finalità) -  Il rispetto di se stessi e degli altri.

Il candidato dovrà dimostrare padronanza delle tecniche, effettuandole con equilibrio, sicurezza, ordine e (potenziale) efficacia.
Le tecniche dovranno essere eseguite nel rispetto della sicurezza propria e dell'eventuale partner che, in alcuni esercizi proposti, fungerà da attaccante.

CINTURA ARANCIONE

  • LE CADUTE: Capriola in avanti (con e senza ostacolo) - Caduta indietro con capriola - Caduta laterale

  • LE POSIZIONI DEL CORPO: Guardia media (desta e sinistra) - Guardia lunga (destra e sinistra) - Cambi guardia - Posizione di attesa (alta)

  • LE TECNICHE DI ATTACCO DI GAMBA: Ginocchiata frontale (montante) - Ginocchiata circolare - Calcio frontale - Calcio laterale

  • LE TECNICHE DI ATTACCO DI BRACCIO: Gomitata frontale montante (ascendente) - Gomitata frontale discendente - Gomitata circolare esterna - Pugno diretto (alto/medio/basso)

  • LE PRESE: Presa a un polso con divincolamento semplice - Presa a un polso con divincolamento in leva semplice - Presa a entrambi i polsi (con successivo divincolamento)

  • LE PARATE DI BRACCIO: Parata alta con un braccio di un pugno discendente alla testa - Parata alta con entrambe le braccia di un colpo discendente alla testa - Parata media esterna (frontale) - Parata media interna (frontale) - Parata bassa (frontale)  

  • LE LEVE: Leva al polso (applicazione dinamica su presa) - Leva al gomito (applicazione dinamica su presa) - Leva alla spalla (applicazione dinamica su presa)

  • ARGOMENTI DI (BREVE) DISCUSSIONE A SCELTA DELLA COMMISSIONE ESAMINATRICE: La difesa personale (scopi e finalità) -  Il rispetto di se stessi e degli altri - Il corpo parla (analisi delle posizioni e posture)  

Il candidato dovrà dimostrare padronanza delle tecniche, effettuandole con equilibrio, sicurezza, ordine e (potenziale) efficacia.
Le tecniche dovranno essere eseguite nel rispetto della sicurezza propria e dell'eventuale partner che, in alcuni esercizi proposti, fungerà da attaccante.

CINTURA VERDE

  • LE CADUTE: Capriola in avanti (con e senza ostacolo) - Caduta indietro con capriola - Caduta laterale - Caduta frontale - Caduta dall'alto con capriola in avanti - Caduta dall'alto con capriola indietro

  • LE POSIZIONI DEL CORPO: Guardia media (desta e sinistra) - Guardia lunga (destra e sinistra) - Cambi guardia - Posizione di attesa (alta) - Posizione del cavaliere - Posizione del gatto (media)

  • LE TECNICHE DI ATTACCO DI GAMBA: Ginocchiata frontale (montante) - Ginocchiata frontale (diretta) - Ginocchiata circolare al fianco - Ginocchiata circolare alla coscia - Calcio frontale (basso/medio/alto) - Calcio laterale

  • LE TECNICHE DI ATTACCO DI BRACCIO: Gomitata frontale montante (ascendente) - Gomitata frontale discendente - Gomitata circolare esterna - Gomitata circolare interna - Pugno diretto (alto/medio/basso) - Colpo con il taglio della mano (dall'esterno verso l'interno)

  • LE PRESE: Presa a un polso con divincolamento semplice - Presa a un polso con divincolamento in leva semplice - Presa a entrambi i polsi con divincolamento - Presa a entrambi i polsi con divincolamento in leva semplice - Presa sulle spalle frontale con divincolamento semplice - Presa sulle spalle da dietro con uscita e/o divincolamento semplice  

  • LE PARATE DI BRACCIO: Parata alta con un braccio (di un colpo discendente alla testa) - Parata alta con entrambe le braccia di un colpo discendente alla testa - Parata media esterna (frontale) - Parata media interna - Parata bassa - Serie di parate interne su attacco di pugno frontale ripetuto -   

  • LE LEVE: Leva al polso (con almeno due applicazioni dinamiche su presa) - Leva al polso (con almeno una applicazione dinamica su attacco di pugno) - Leva al gomito (con almeno due applicazioni dinamiche su presa) - Leva al gomito (con almeno una applicazione dinamica su attacco di pugno) - Leva alla spalla (con almeno una applicazione dinamica su presa o attacco di pugno)

  • ARGOMENTI DI (BREVE) DISCUSSIONE A SCELTA DELLA COMMISSIONE ESAMINATRICE: La difesa personale (scopi e finalità) -  Il rispetto di se stessi e degli altri - Il corpo parla (analisi delle posizioni e posture).

Il candidato dovrà dimostrare padronanza delle tecniche, effettuandole con equilibrio, sicurezza, ordine e (potenziale) efficacia.
Le tecniche dovranno essere eseguite nel rispetto della sicurezza propria e dell'eventuale partner che, in alcuni esercizi proposti, fungerà da attaccante.

CINTURA BLU

  • LE CADUTE: Capriola in avanti (con e senza ostacolo) - Caduta indietro con capriola e successiva posizione di guardia attiva - Caduta laterale - Caduta frontale - Caduta indietro senza capriola - Caduta dall'alto con capriola in avanti - Caduta dall'alto con due o più capriole indietro

  • LE POSIZIONI DEL CORPO: Guardia media (desta e sinistra) - Guardia lunga (destra e sinistra) - Cambi guardia - Posizione di attesa (alta) - Posizione del cavaliere - Posizione del gatto (corta/media/lunga) -  

  • LE TECNICHE DI ATTACCO DI GAMBA: Ginocchiata frontale (montante) - Ginocchiata frontale (diretta) - Ginocchiata circolare al fianco - Ginocchiata circolare alla coscia - Calcio frontale (basso/medio/alto) - Calcio laterale

  • LE TECNICHE DI ATTACCO DI BRACCIO: Gomitata frontale montante (ascendente) - Gomitata frontale discendente - Gomitata circolare esterna - Gomitata circolare interna - Pugno diretto (alto/medio/basso) - Colpo con il taglio della mano (dall'esterno verso l'interno)

  • LE PRESE: Presa a un polso con divincolamento semplice - Presa a un polso con divincolamento in leva semplice - Presa a entrambi i polsi con divincolamento - Presa a entrambi i polsi con divincolamento in leva semplice - Presa sulle spalle frontale con divincolamento semplice - Presa sulle spalle da dietro con uscita e/o divincolamento semplice  

  • LE PARATE DI BRACCIO: Parata alta con un braccio (di un colpo discendente alla testa) - Parata alta con entrambe le braccia di un colpo discendente alla testa - Parata media esterna (frontale) - Parata media interna - Parata bassa - Serie di parate interne su attacco di pugno frontale ripetuto   

  • LE LEVE: Leva al polso (con almeno due applicazioni dinamiche su presa) - Leva al polso (con almeno una applicazione dinamica su attacco di pugno) - Leva al gomito (con almeno due applicazioni dinamiche su presa) - Leva al gomito (con almeno una applicazione dinamica su attacco di pugno) - Leva alla spalla (con almeno una applicazione dinamica su presa o attacco di pugno)

  • SEQUENZE: Su attacco di pugno frontale (medio): parata interna e successiva leva su polso/gomito e spalla ed eventuale proiezione - Su attacco frontale discendente di pugno/bastone/coltello: parata alta con entrambe le braccia con successiva leva su polso/gomito/spalla ed eventuale proiezione - Su attacco di pugno frontale (medio): uscita in avanzamento con controllo e leva "pesante" sul braccio dell'avversario.   

  • ARGOMENTI DI (BREVE) DISCUSSIONE A SCELTA DELLA COMMISSIONE ESAMINATRICE: La difesa personale (scopi e finalità) -  Il rispetto di se stessi e degli altri - Il corpo parla (analisi delle posizioni e posture) - Il Kiai (urlo) - La distanza (analisi degli aspetti psicologici).

Il candidato dovrà dimostrare padronanza delle tecniche, effettuandole con equilibrio, sicurezza, ordine e (potenziale) efficacia.
Le tecniche dovranno essere eseguite nel rispetto della sicurezza propria e dell'eventuale partner che, in alcuni esercizi proposti, fungerà da attaccante.

CINTURA MARRONE

  • LE CADUTE: Capriola in avanti (con ostacolo di altezza media ) - Caduta in avanti con capriola (con ostacolo di altezza e profondità media) - Caduta indietro con capriola e successiva posizione di guardia attiva e contrattacco - Caduta laterale con recupero - Caduta frontale - Caduta indietro da altezza media (senza capriola) - Caduta dall'alto con capriola in avanti - Caduta dall'alto con due o più capriole indietro

  • LE POSIZIONI DEL CORPO: Guardia media (desta e sinistra) - Guardia lunga (destra e sinistra) - Cambi guardia - Posizione di attesa (alta) - Posizione del cavaliere - Posizione del gatto (corta/media/lunga) - Guardia bassa (destra sinistra) - La non guardia (attesa vigile)

  • LE TECNICHE DI ATTACCO DI GAMBA: Ginocchiata frontale (montante) - Ginocchiata frontale (diretta) - Ginocchiata circolare al fianco (interna ed esterna) - Ginocchiata circolare alla coscia (interna ed esterna) - Calcio frontale (basso/medio/alto) - Calcio laterale

  • LE TECNICHE DI ATTACCO DI BRACCIO: Gomitata frontale montante (ascendente) - Gomitata frontale discendente - Gomitata circolare esterna - Gomitata circolare interna - Pugno diretto (alto/medio/basso) - Colpo con il taglio della mano (dall'esterno verso l'interno)

  • LE SPAZZATE: Spazzata di gamba bassa e media (esterna ed interna) alla distanza breve - Spazzata di gamba bassa e media (esterna ed interna) alla distanza media

  • LE PRESE: Presa a un polso con divincolamento semplice - Presa a un polso con divincolamento in leva semplice - Presa a entrambi i polsi con almeno tre tipi di divincolamento - Presa a entrambi i polsi con divincolamento in leva semplice - Presa sulle spalle frontale con almeno due tipi di divincolamento - Presa sulle spalle da dietro con uscita e/o divincolamento semplice - Presa al collo (da dietro) con divincolamento  

  • LE PARATE DI BRACCIO: Parata alta con un braccio (di un colpo discendente alla testa) - Parata alta con entrambe le braccia di un colpo discendente alla testa, con almeno tre tipi di (successivo) contrattacco - Parata media esterna (frontale) - Parata media interna - Parata bassa - Serie di parate interne su attacco di pugno frontale ripetuto -  Serie di parate esterne su attacco di pugno frontale ripetuto - Gestione di una serie di attacchi di braccio, ripetuti a varie altezze

  • LE LEVE: Leva al polso (con almeno due applicazioni dinamiche su presa) - Leva al polso (con almeno una applicazione dinamica su attacco di pugno) - Leva al gomito (con almeno due applicazioni dinamiche su presa) - Leva al gomito (con almeno una applicazione dinamica su attacco di pugno) - Leva alla spalla (con almeno una applicazione dinamica su presa o attacco di pugno)

  • SEQUENZE: Su attacco di pugno frontale (medio): parata interna e successiva leva su polso, gomito e spalla con eventuale proiezione - Su attacco frontale discendente di pugno/bastone/coltello: parata alta con entrambe le braccia con successiva leva su polso, gomito e spalla con eventuale proiezione - Su attacco di pugno frontale (medio): uscita in avanzamento con controllo e leva "pesante" sul braccio dell'avversario.    

  • ARGOMENTI DI (BREVE) DISCUSSIONE A SCELTA DELLA COMMISSIONE ESAMINATRICE: La difesa personale (scopi e finalità) -  Il rispetto di se stessi e degli altri - Il corpo parla (analisi delle posizioni e posture) - Il Kiai (urlo) - La distanza (analisi degli aspetti psicologici) - Il panico (escalation e sviluppi sulla risposta all'aggressione) - La reazione esplosiva (precisione, velocità, determinazione).  

  • TESINA SCRITTA: Il candidato si presenterà all'esame con una breve relazione, che dovrà essere frutto della propria esperienza personale maturata e interiorizzata, su una delle seguenti tematiche:  La difesa personale (scopi e finalità) -  Il rispetto di se stessi e degli altri - Il corpo parla (analisi delle posizioni e posture) - La distanza (analisi degli aspetti psicologici) - Il panico (escalation e sviluppi sulla risposta all'aggressione) - La reazione esplosiva (precisione, velocità, determinazione) - Argomento a piacere del candidato attinente alla difesa personale.  

Il candidato dovrà dimostrare padronanza delle tecniche, effettuandole con equilibrio, sicurezza, ordine e (potenziale) efficacia.
Le tecniche dovranno essere eseguite nel rispetto della sicurezza propria e dell'eventuale partner che, in alcuni esercizi proposti, fungerà da attaccante.

CINTURA NERA

  • LE CADUTE: Capriola in avanti a seguito di proiezione (con ostacolo di altezza media) - Caduta in avanti con capriola a seguito di proiezione (con ostacolo di altezza e profondità media) - Caduta indietro a seguito di spinta, con capriola e successiva posizione di guardia attiva e contrattacco diretto e risolutivo  - Caduta laterale con recupero e contrattacco da terra - Caduta frontale - Caduta indietro da altezza media (senza capriola) - Caduta dall'alto con capriola in avanti - Caduta dall'alto con due o più capriole indietro

  • LE POSIZIONI DEL CORPO: Guardia media (desta e sinistra) - Guardia lunga (destra e sinistra) - Cambi guardia - Posizione di attesa (alta) - Posizione del cavaliere - Posizione del gatto (corta/media/lunga) - Guardia bassa (destra sinistra) - La non guardia (attesa vigile)

  • LE TECNICHE DI ATTACCO DI GAMBA: Ginocchiata frontale (montante) - Ginocchiata frontale (diretta) - Ginocchiata circolare al fianco (interna ed esterna) - Ginocchiata circolare alla coscia (interna ed esterna) - Calcio frontale (basso/medio/alto) - Calcio laterale

  • LE TECNICHE DI ATTACCO DI BRACCIO: Gomitata frontale montante (ascendente) - Gomitata frontale discendente - Gomitata circolare esterna - Gomitata circolare interna - Pugno diretto (alto/medio/basso) - Colpo con il taglio della mano (dall'esterno verso l'interno)

  • LE SPAZZATE: Spazzata di gamba bassa e media (esterna ed interna) alla distanza breve - Spazzata di gamba bassa e media (esterna ed interna) alla distanza media

  • LE PRESE: Presa a un polso con divincolamento semplice - Presa a un polso con divincolamento in leva semplice - Presa a entrambi i polsi con almeno tre tipi di divincolamento - Presa a entrambi i polsi con divincolamento in leva semplice - Presa sulle spalle frontale con almeno due tipi di divincolamento - Presa sulle spalle da dietro con uscita e/o divincolamento semplice - Presa al collo (da dietro) con divincolamento  

  • LA COLLUTAZIONE A TERRA: Prese e blocchi (fatti e subiti) con tecniche risolutive e/o di contenimento

  • LE PARATE DI BRACCIO: Parata alta con un braccio (di un colpo discendente alla testa) - Parata alta con entrambe le braccia di un colpo discendente alla testa, con almeno tre tipi di (successivo) contrattacco - Parata media esterna (frontale) - Parata media interna - Parata bassa - Serie di parate interne su attacco di pugno frontale ripetuto -  Serie di parate esterne su attacco di pugno frontale ripetuto - Gestione di una serie di attacchi di braccio, ripetuti a varie altezze

  • LE LEVE: Leva al polso (con almeno due applicazioni dinamiche su presa) - Leva al polso (con almeno una applicazione dinamica su attacco di pugno) - Leva al gomito (con almeno due applicazioni dinamiche su presa) - Leva al gomito (con almeno una applicazione dinamica su attacco di pugno) - Leva alla spalla (con almeno una applicazione dinamica su presa o attacco di pugno)

  • SEQUENZE: Su attacco di pugno frontale (medio): parata interna e successiva leva su polso, gomito e spalla con eventuale proiezione - Su attacco frontale discendente di pugno/bastone/coltello: parata alta con entrambe le braccia con successiva leva su polso, gomito e spalla con eventuale proiezione - Su attacco di pugno frontale (medio): uscita in avanzamento con controllo e leva "pesante" sul braccio dell'avversario

  • COMBATTIMENTO (gestione dei seguenti eventi): Aggressione da parte di unico individuo disarmato - Aggressione da parte di unico individuo armato di bastone o di coltello - Aggressione da parte di due o tre individui disarmati - Aggressione da parte di unico individuo armato di pistola (a scopo di rapina)    

  • ARGOMENTI DI (BREVE) DISCUSSIONE A SCELTA DELLA COMMISSIONE ESAMINATRICE: La difesa personale (scopi e finalità) -  Il rispetto di se stessi e degli altri - Il corpo parla (analisi delle posizioni e posture) - Il Kiai (urlo) - La distanza (analisi degli aspetti psicologici) - Il panico (escalation e sviluppi sulla risposta all'aggressione) - La reazione esplosiva (precisione, velocità, determinazione)  

  • TESINA SCRITTA: Il candidato si presenterà all'esame con una breve relazione avente come argomento "La pianificazione e la gestione di un corso annuale rivolto ad "allievi" inesperti di giovane età (adolescenti) o, in alternativa, ad allievi inesperti over 60 (anziani)".   

Il candidato dovrà dimostrare padronanza delle tecniche, effettuandole con equilibrio, sicurezza, ordine e (potenziale) efficacia.
Le tecniche dovranno essere eseguite nel rispetto della sicurezza propria e degli eventuali partners che, in alcuni esercizi proposti, fungeranno da attaccanti.


 
Torna ai contenuti | Torna al menu